Slow News. Il primo progetto italiano di slow journalism.

Accadueò

L’accesso universale all’acqua è, e dovrebbe essere, il presupposto di ogni politica tesa a contrastare le diseguaglianze. Ma non sempre ce ne preoccupiamo.

5 Episodi

Senza acqua non c’è vita.

 

Il concetto sembra banale, ma troppo spesso questo elemento così importante viene dato per scontato e percepito come illimitato e inesauribile. Accadueò è una serie alla scoperta dell’impatto che i cambiamenti climatici stanno avendo sulle risorse idriche, sui conflitti di oggi e su quelli che potrebbero verificarsi nell’immediato futuro, sulla finanziarizzazione dell’acqua e sulle lotte per il riconoscimento del suo status di bene comune.

 

A dieci anni dal referendum del giugno 2011, Slow News fa il punto sull’annoso braccio di ferro fra pubblico e privato e sulle partite geopolitiche che, quotidianamente, si giocano intorno a risorse idriche sempre più scarse.

 

Dal racconto di scienziati, giuristi e attivisti per l’ambiente e i diritti umani, scopriamo come l’accesso universale all’acqua sia il presupposto di ogni governo democratico e di ogni politica tesa a contrastare le disuguaglianze.

Si parla di

Gli episodi (5)

Non perderti il prossimo episodio
Resta aggiornato su tutte le nuove uscite
Iscriviti alla nostra newsletter!